bettyconcept

About

Capi reversibili dal concetto degli origami. L'imperfezione ci rende unici! "Fuori moda" non esiste. Non segue le tendenze. Non ha data di scadenza. Incontro tra fuori e dentro. 

Reversible pieces from an origami concept. Imperfections are what make us unique! "Out-of-fashion" doesn't exist. It doesn't follow the trends. It Has no expiration date. Where outside and inside meet.  

_MG_8320-come-oggetto-avanzato-1.jpg

Bettyconcept unisce insieme bellezza e funzionalità. In un sistema moda così rapido e consumistico. Nasce come risposta all'esigenza di vedere materializzata la propria idea personale di moda. In un mix di colori e tessuti apparentemente distanti, non segue la logica convenzionale, ma piuttosto fa riferimento a equilibri emozionali. Così tessuti e colori si mescolano in una tavolozza seguendo l'istinto, attraverso uno studio calibrato di proporzioni e forme. Si danno così alle persone nuove possibilità, indicando nuove vie dove ognuno può vedere espresso il proprio io.

Ogni capo è tagliato e cucito singolarmente in Italia, è il fatto a mano che rende ogni creazione un pezzo unico. La maggior parte dei modelli sono disponibili in un'unica taglia ed sono stati progettati per adattarsi perfettamente a tutti. Non ha davanti o dietro, sotto o sopra ed è reversibile. Una giacca corta può essere un cappotto, un paio di pantaloni una maglia. Indossare un abito diventa un gioco, per essere diversi ogni giorno, ma sempre unici. Il nostro "fare" è un elogio alla diversità, all’unicità e alla personalità.

Il progetto nasce da un "concetto" di Thu Trinh Betty, classe 1983, figlia di emigrati vietnamiti in Italia. Incontra l'amore per il cucito a 6 anni, dopo aver ricevuto in regalo la sua prima macchina da cucire della madre Kim Hoa.
Da allora insieme realizzano capi che sono la loro finestra sul mondo: dove la dolcezza e la spiritualità dell’Oriente incontrano la forza dell’Occidente, convivendo in ogni loro singola creazione.

Lo stile di Bettyconcept è métissage puro, che riecheggia ed evoca la storia personale di Betty e della sua famiglia. D’umore raffinato, Betty è continuamente ispirata dal suo multiculturalismo che traduce nel suo stile inconfondibile”: non si tratta solo dell'unione tra tessuti apparentemente opposti, ma di un progetto che guarda sempre al futuro e alle possibili combinazioni storiche e culturali, per una creatività trasversale e innovativa che non pone limiti alle contaminazioni culturali, sociali e tessili. Tutto questo è sostenuto dalla necessità di progettare una nuova idea di multiculturalismo, di cui Betty è un esempio di vita reale. I suoi vestiti sono una personalissima interpretazione di stile senza tempo. La creazione è un’esperienza del tatto, dell'olfatto e del suono. Ogni senso è essenziale per la conversazione tra creatore e creazione.

_MG_5696-come-oggetto-avanzato-1.jpg

Bettyconcept ambisce a sensibilizzare verso un consumo consapevole di prodotti realizzati artigianalmente. Ogni cliente deve poter pensare che l’abito comprato non è solo il frutto di design moderno, ma è anche eseguito con tecniche di lavorazione millenarie, gesti antichi e tante mani al lavoro: ci sono ancora individui che racchiudono una sensibilità artistica e un patrimonio culturale da raccontare! Gli abiti raccontano queste storie e sono realizzati con la tradizione manuale e artigianale tramandata da queste generazioni. È indispensabile preservare, imparare e integrare ogni tipo di tecnica tradizionale senza limiti geografici.

English Version

Bettyconcept joint together beauty and functionality. In a fashion-system such rapid and consumerism, Bettyconcept is a response to the need to see materialized own personal idea of fashion. In a mix of colors and fabrics seemingly distant, it doesn't  follow the conventional logic, but rather refers to emotional balance. So fabrics and colors blend in a palette following the instinct, through a study of balanced proportions and shapes. So they give people new options, indicating new ways where everyone can see expressed own ego.

Each garment is cut and sewn individually in Italy, is the handmade makingunique every creation. Most of the models are available just in one size and have been designed to fit perfectly to all. No front or behind, above or below and it is reversible. A short jacket can be a coat, a pair of pants a shirt. Wear a dress becomes a game, to be different every day, but always unique. Our "doing" is a tribute to the diversity, uniqueness and personality.

The project is a "concept" of Thu Trinh Betty, born in 1983, daughter of Vietnamese immigrants in Italy. Meet for the love for sewing at 6 years, having received as a gift from her mother Kim Hoa her first sewing machine.
Since then, together they designed clothes that are their window on the world where the sweetness and the spirituality of the East meet the strength of the West, living together in every single creation.

The style of Bettyconcept is pure métissage, echoing and evokes the personal history of Betty's family. On the refined mood, Betty is constantly inspired by her multiculturalism, which translates in her unique style ": it is not only the union of tissues apparently opposite, but a project that always looks to the future and the possible combinations of historical and cultural, for creativity and innovative cross that sets no limits to cultural influences, social and textiles. All this is supported by the need to design a new idea of multiculturalism, of which Betty is a real life example. Her clothes are a personal interpretation of "timeless style". Creation is an experience of touch, smell and sound. Every sense is essential to the conversation between creator and creation.

Bettyconcept aims to raise awareness towards responsible consumption of products made by hand. Each costumer must be able to think that the dress bought is not only the result of modern design, but is also performed with techniques millenary ancient gestures and many hands at work: there are still individuals that enclose an artistic sensibility and a cultural heritage to tell! The clothes tell these stories and are made with the traditional manual and craft handed down by these generations. It is essential to preserve, learn and integrate all kinds of traditional technique with no geographical limitation.